Menu Principale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PRESENTAZIONE DEI SERVIZI


“SERVIZIO DI GESTIONE E RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE E GIUDIZIALE”

“Tutela Italiana Insoluti S.r.l., società leader a livello Nazionale nella gestione del recupero del credito, sia nella fase Stragiudiziale nonché nella fase Giudiziale, hanno come obiettivo principale il soddisfacimento delle esigenze creditorie aziendali e personali dei propri clienti associati.
Difatti peculiarità esclusiva ed unica, a livello Nazionale, delle Nostre Società,
a garanzia dell’associato, è l’assunzione dell’integrale costo del recupero del credito a Nostro unico carico,
a prescindere dall’ importo creditorio azionato nonché dall’esito delle attività di recupero, sia Stragiudiziale che Giudiziale, indi investendo direttamente per i Nostri clienti associati”

 

Nel dettaglio si espongono le attività ed i successivi steps di lavorazione indispensabili al fine dell’ottimizzazione dei risultati seguenti alla lavorazione delle pratiche assegnateci dagli Associati:

A) Gli incaricati delle Società, si recano direttamente, senza disturbi ulteriori né costi aggiuntivi per il Nostro cliente, presso la sede di quest’ ultimo, al fine di ritirare le pratiche insolute, le quali, successivamente alla conclusa lavorazione ed all’avvenuto recupero, verranno riconsegnate direttamente nelle mani del cliente.
Tale modalità di servizio gratuito e domiciliare consente al Nostro cliente, di non distogliere la propria attenzione dalla personale attività lavorativa con assenza di ulteriori perdite di tempo.

Elemento fondamentale, non è previsto limite alcuno, né nell’entità dell’importo né nel numero di posizioni assegnate al recupero, e nemmeno sono previsti limiti di natura territoriale all’interno della Comunità Europea.

 

B) Pervenute ai nostri Uffici, le pratiche vengono immediatamente collocate presso l’Ufficio Informativo, ove vengono dettagliatamente analizzate e raccolte le informazioni necessarie per sondare la solvibilità concreta delle Società debitrici e dunque il possibile raggiungimento degli obiettivi Societari.

C) All’esito delle sopra riferite informazioni, le pratiche vengono successivamente indirizzate all’Ufficio Stragiudiziale “Recupero Crediti” - titolare di specifica Autorizzazione di Pubblica Sicurezza - per la pronta notifica ed intimazione al debitore e con contestuale messa in mora, tramite raccomandata A.R., e richiesta di pagamento del capitale a debito, oltre interessi moratori nonché spese aggiuntive di gestione recupero crediti ai sensi dell’art. 6 D.Lgs 231/02. Oltre l’indispensabile interruzione dell’eventuale prescrizione di credito.

Il tutto, con esonero di spese aggiuntive in capo al Cliente associato.

D) In aggiunta al formale espletamento della diffida sopra dettagliata, i Nostri Funzionari provvedono immediatamente a fissare appuntamento personalmente con il debitore, presso il Suo domicilio, così da potere preliminarmente definire la posizione debitoria in via Stragiudiziale (operazione supportata e facilitata dalla conoscenza acquisita antecedentemente dal competente Ufficio Informativo), sulla reale solvibilità del debitore con la seguente fissazione di modalità di estinzione del debito, sempre supportata da idonee garanzie ex legge, nonché con il raggiungimento della definizione celere della posizione affidata.

E) Nel caso di esito negativo della tentata, e comunque obbligatoria tentata conciliazione Stragiudiziale, la pratica verrà affidata agli Studi Legali Interni onde procedere, ovviamente nel caso di preventiva ed accertata concreta solvibilità del debitore, al recupero del credito Giudiziale; anche in tale caso non viene richiesta al Nostro cliente la corresponsione dei diritti ed onorari previsti dalle vigenti tabelle professionale, che rimangono a totale carico delle nostra Società.

F) Nelle remote ipotesi di accertata e documentata insolvibilità del debitore, al fine di evitare ulteriori costi ed inutili perdite, i Nostri Studi Legali, a carico esclusivo della Nostra Società, provvederanno a redigere missiva di messa a perdita del capitale, non recuperato, con ulteriori vantaggi fiscali in capo all’Associato.

 

“CESSIONE DI CREDITI FINANZIARI / BANCARI ESIGIBILI”

La nostra società come da statuto societario, è abilitata all’acquisto e alla cessione di crediti finanziari e bancari non-performing, derivanti dalle più note finanziarie e banche Italiane, tramite autorizzata come dettato dall’ art. 106 di cui al D.Lgs. n° 385 / 1993 Testo Unico Bancario e di cui al D.Lgs. n° 58 / 1998.

1. Acquisto crediti;
2. Cessione crediti;
3. Gestione di recupero dei crediti conto proprio, con modalità sia Stragiudiziale che Giudiziale;
4. Gestione di recupero dei crediti conto terzi, tramite ottenuta Licenza di Pubblica Sicurezza;
5. Chi lo ritenesse opportuno potrà utilizzare tali crediti da noi ceduti, per un conferimento soci alla propria società, come dettato dall’ art. 2440 del c.c. in materia di conferimenti in natura e di crediti per le società di capitali.